5 consigli per la gestione magazzino di taglie e colori

La gestione delle taglie e dei colori di un negozio di abbigliamento o di accessori moda, è uno degli aspetti più importanti per il successo della tua attività, in quanto ti consentirà di ottimizzare le vendite di taglie e colori più richiesti dal mercato e di diminuire le giacenze, in particolare modo di capi invenduti da lungo tempo.

I migliori software di gestione del magazzino per negozi di abbigliamento ti possono certamente aiutare in questo aspetto basilare della tua attività: consentono infatti di gestire ogni prodotto per taglia e colore e ti forniscono una approfondita analisi dei dati, in particolare con analisi e statistiche del venduto che ti permetteranno di impostare al meglio i tuoi futuri ordini.

Ormai esistono anche soluzioni di programmi per magazzino accessibili a piccoli negozi, tuttavia alcuni negozianti, scelgono ancora di gestire taglie e colori facendo a meno di software di gestione del magazzino.

Elenchiamo pertanto di seguito una serie di consigli per gestire al meglio taglie e colori in magazzino e negozio, utili anche per chi deve aprire un negozio e pertanto, pur prevedendo di utilizzare un programma gestionale di magazzino, non dispone di dati storici relativi al proprio negozio che consentano di regolarsi sugli ordini.

Utilizza i dati della catena di negozi

Se apri un negozio in franchising, puoi sfruttare i dati che ti metteranno a disposizione i manager di zona della tua catena di negozi.

Le più grandi catene hanno infatti a disposizione i dati relativi agli altri negozi posti nella tua stessa area geografica e che potranno essere quindi indicativi per il tuo negozio.

Questi dati comprendono ovviamente anche taglie e colori più venduti (oltre che a importanti dati demografici e reddituali) e potrai in questo modo impostare i tuoi primi ordini e allestire anche il negozio stesso in base a questi dati su taglie e colori, valorizzando al meglio quelli che potranno essere i più apprezzati dai clienti della tua area.

In seguito alle tue prime vendite, il tuo software di gestione del magazzino, specialmente se completamente automatizzato e integrato con il codice a barre, potrà fornirti ulteriori dati, più specifici per il tuo negozio di abbigliamento, calzature o di accessori moda, che potrai utilizzare per i prossimi acquisti, ma anche per riassortire l’esposizione di taglie e colori in negozio.

In medio stat virtus

Per riprendere la frase di Aristotetele e adattarla alla gestione del magazzino di un negozio di abbigliamento, potremmo dire che “in medium stat virtus”.

La taglia medium è infatti quella normalmente più venduta, per diverse varietà di articoli di abbigliamento.

Le taglie small e large sono quelle che seguono immediatamente; più ci si allontana dalla taglia media, più di norma diminuiscono le vendite.

Molti negozi si regolano pertanto in questo modo: per i piccoli brand, che producono ad esempio tre sole taglie (S, M, L), gli acquisti sono fatti nella proporzione 1-2-1, vale a dire una small, due medium, una large; per i brand più grandi, con taglie che vanno ad esempio dalla XS alla XL, la proporzione è 1-2-3-2-1 o anche 1-2-4-2-1, vale a dire una XS, due S, tre o quattro M, due L, una XL. Si tratta ovviamente di una base da cui partire in mancanza di altri dati, che può evolvere in base alla clientela (anche potenziale) del tuo negozio.

Differenzia in base al pubblico

Non sempre la taglia media è necessariamente la più venduta, molto dipende infatti dal pubblico a cui è rivolto il tuo negozio.

Se hai ad esempio un negozio di abbigliamento per donna, indirizzato principalmente ad un pubblico giovanile, le maglie di taglia S, meglio se di colore rosa, tenderanno a vendere di più. Se il pubblico è invece meno giovane, tenderanno ad essere vendute maggiormente taglie più grandi e di altri colori.

Questo sarà anche un aspetto utile anche per disporre i prodotti in vendita, in vetrina ed eventualmente per scegliere i colori del negozio stesso.

Abiti completi

Se il tuo negozio di abbigliamento include abiti completi, da uomo o da donna, diventa ancora più importante la scelta dei colori, per non rischiare di avere giacenze nel magazzino.

È fondamentale infatti capire per questi abiti quali sono le maggiori tendenze del momento e scegliere i colori che vanno maggiormente.

Specialmente per gli abiti da uomo, ad esempio, non è mai un errore scegliere completi di tonalità scure e anche le taglie andranno scelte di conseguenza; sulla base di questo andranno poi scelti i colori di cravatte, camicie, maglioni, ecc.

Gestione del magazzino con Access

Come abbiamo visto nei punti precedenti, questi sono consigli che possono aiutarti in particolare a fare i primi ordini, poi in base al venduto e alla effettiva clientela del tuo negozio potrai regolarti di conseguenza.

In questo ti aiutano sicuramente i programmi di gestione del magazzino specializzati in negozi di abbigliamento e per atelier, tuttavia se preferisci non acquistarne, il consiglio è quello di utilizzare comunque un software che ti consenta di estrapolare in maniera automatica e precisa almeno un po’ di dati.

Puoi ad esempio optare per una gestione del magazzino con Access di Microsoft. Si tratta di un programma molto flessibile, che può essere adattato anche alle esigenze di un negozio di abbigliamento: puoi gestire ordini, carichi, scarichi, resi e ricavare dati, relativi ad esempio anche a taglie e colori.

Fa parte del famoso Pacchetto Office, è molto comune, dovrai tuttavia impostarlo e programmarlo per le esigenze del tuo negozio. Non è insomma una soluzione “chiavi in mano” e ti richiederà un buon investimento iniziale di tempo

.

il software ideale per il tuo Business Retail

SEMPLIFICA la VENDITA

Tutte le informazioni di cui hai bisogno per servire al meglio i tuoi clienti sono disponibili in un’unica maschera.

GESTISCE il MAGAZZINO

Una situazione del magazzino (inventario, ordini, giacenze, trend di vendita) aggiornata migliora la gestione del tuo negozio.

SINTETIZZA le INFORMAZIONI

La vera forza di ogni business è la conoscenza e, grazie alle statistiche avanzate, con Etos trovi una risposta a tutte le tue domande.