Perché e-commerce aprono negozi fisici

Perché i colossi dell’e-commerce aprono sempre di più negozi fisici?

L’ e-commerce è ormai entrato nella quotidianità di milioni di persone. Un fenomeno che però non ha sostituito l’importanza dell’esperienza di acquisto all’interno dei negozi. Ma soprattutto un trend ben interpretato dai giganti del Web che dopo essersi consolidati online hanno deciso di investire nell’apertura di store fisici, ben consapevoli che l’80% delle vendite passa ancora dai canali tradizionali.

I dati sono lì a dimostrarlo: l’esperienza “fisica” di acquisto continua a fidelizzare i clienti in maniera più solida di qualunque campagna di marketing o marketplace su internet. Per chiunque decida di aprire un negozio di abbigliamento la strada è quindi obbligata ed è quella dell’integrazione tra punti di vendita “reali” e virtuali.

Perché un e-commerce apre un negozio fisico

I più grandi nomi del retail online e le stesse piattaforme nate online stanno comprendendo l’importanza e il valore aggiunto dei negozi fisici, sia in termini di fatturato che di customer satisfaction. Entrare direttamente in contatto con i clienti, garantire un’esperienza guidata fornita da addetti alle vendite preparati e formati sull’ascolto del pubblico, far partecipare gli stessi compratori alla costruzione dei cataloghi: sono solo alcuni dei benefici che un’esperienza integrata è in grado di originare.

Attenzione però: entrambi i canali vanno portati avanti contemporaneamente e in maniera coerente e integrata. Uno sviluppo omogeneo che ha ripercussioni anche nel breve periodo: gli studi di settore confermano che la possibilità toccare con mano e provare i prodotti, infatti, riduce in modo le richieste di reso e rimborso. Un notevole risparmio per venditori di ogni dimensione.

L’e-commerce serve la convenienza, il negozio permette una customer experience gratificante

Gli strumenti digitali hanno rivoluzionato i comportamenti delle persone. Oggi si cerca la convenienza attraverso gli acquisti online e si scorrono le offerte tramite smartphone e tablet. Allo stesso tempo siamo alla ricerca di esperienze d’acquisto “live” gratificanti. Un doppio bisogno che porta a riconsiderare il percorso del consumatore: non più lineare dal bisogno (o desiderio) al pagamento ma sempre più reticolare e formato da momenti diversi.

Il mercato è diventato più orizzontale, inclusivo e social; grazie al proliferare delle informazioni le persone non sono più semplici destinatari di campagne di marketing ma si trasformano in veri e propri attori attivi dei processi d’acquisto: determinano le mode, definiscono i trend sui social network, contribuiscono al successo o meno di un capo tramite le recensioni e in alcuni casi vengono interpellati per la realizzazione di prodotti.

Per questo diventa indispensabile offrire prodotti nei negozi fisici che corrispondano alle aspettative che si fanno i clienti online: l’obiettivo ultimo è la fidelizzazione che avviene tramite l’inclusione nel processo creativo e attraverso la valorizzazione della fedeltà dimostrata. Un nuovo paradigma che richiede strumenti di lavoro nuovi.

I vantaggi di un negozio fisico? Conosci il tuo cliente e investi in pubblicità digitale geolocalizzata

Conoscere i propri clienti diventa quindi fondamentale. Nell’era della geo-localizzazione e del digitale chi decide di aprire un negozio online ha la possibilità di pubblicizzare i propri prodotti con un livello di personalizzazione mai visto prima. Grazie ai nuovi strumenti si crea un processo di interscambio in cui i venditori creano campagne ad hoc per specifici target o zone geografiche e i compratori, stimolati da tanta attenzione, restituiscono valore ai negozi tramite pubblicità su facebook, passaparola o citazioni online.

Drive to store: quando il digitale spinge il fatturato del negozio fisico

Con il termine “drive-to-store” si indicano le campagne digitali che hanno l’obiettivo di incoraggiare gli utenti online a recarsi in un punto vendita fisico. Campagne (per esempio su Facebook) che possono essere dedicate a potenziali compratori concentrati in un’area geografica o a specifici target. Uno strumento che si rivela molto utile per aumentare le visite nei negozi tradizionali e che viene spesso utilizzato per promuovere nuove collezioni, l’apertura di nuovi store o eventi speciali. Una strada, quella del drive-to-store, già intrapresa con successo da alcuni dei grandi nomi del retail mondiale.

Advertising geo-localizzato per far entrare gente al negozio

Per chi decide di seguire la strada dell’integrazione tra negozio fisico e online è fondamentale essere “trovati” velocemente e con facilità. Il nostro sito dovrà dunque contenere descrizioni precise a cui aggiungere ben chiara e visibile la collocazione geografica. Sul portale aziendale (obbligatoriamente ottimizzato in versione mobile) devono essere sempre presenti i nostri contatti, l’indirizzo e la casella di posta elettronica per parlare con noi. Un buon accorgimento è anche quello di aggiungere la vicinanza ai luoghi di interessi più conosciuti.

Click & Collect: compri sul web e ritiri in negozio

Sempre più negozi permettono di effettuare acquisti tramite il “click & collect”. Un servizio che permette di fare shopping online e ritirare personalmente le merci acquistate evitando costi supplementari di consegna, ritardi e forzate attese domestiche. Attenzione però a non interpretare questa modalità d’acquisto come un passo indietro per l’e-commerce. Il click & collect risulta ampiamente apprezzato perché è fatto su misura sulle esigenze del cliente che una volta acquistato il prodotto può ritirarlo quando ritiene più comodo. Una pratica apprezzata anche dai venditori che vedono aumentare il flusso di persone nel negozio fisico.

Fallo con Etos: le funzionalità per far volare il tuo negozio

Oggi i negozi di abbigliamento hanno a disposizione nuovi strumenti innovativi per integrare i punti vendita online con gli store fisici, siano essi esclusivi o in franchising. Il software gestionale dedicato ai negozi di abbigliamento Etos, permette di gestire tutte le operazioni di negozio, da quelle di marketing a quelle di organizzazione della logistica e della contabilità.

Accesso ai dati del cliente da qualunque canale

Con Etos è possibile gestire tutta la CRM (Customer Relashionship Management) ossia l’attività di relazione col cliente con pochi semplici click. Utilizzando la piattaforma, una volta effettuata la registrazione del cliente, avremo accesso ai dati personali di acquisto, alle preferenze, allo storico degli ordini in ogni momento.

Visibilità in Real Time della disponibilità della merce

Grazie a Etos avete sempre a disposizione, e in tempo reale, la gestione del magazzino. Tutti i prodotti presenti, divisi per taglia, colore e collezione, sono organizzati in automatico dalla piattaforma che risponde in pochi secondi alle richieste dei clienti. Uno strumento estremamente utile per assecondare la “velocità” dell’e-commerce e per aumentare la soddisfazione dei clienti.

Monitoraggio costante dello stato degli ordini

Etos BI è una suite di strumenti di analisi del negozio che permette di monitorare a 360° ogni attività dell’azienda. Garantisce un costante monitoraggio dello stato degli ordini, permette analisi dei dati di vendita e acquisto e offre la possibilità di creare report sui rapporti con fornitori e utenze.

Accesso al catalogo digitale con informazioni dettagliate che aiutano nella vendita (taglia, colore, stile)

Utilizzando la piattaforma il gestore del negozio può estrarre tutti i prodotti, dividerli per taglia e colore, anno e stagione e creare nuovi inventari personalizzati. Uno strumento utilissimo anche per analizzare i dati di vendita di ogni singolo capo e per declinare di conseguenza le successive campagne promozionali e d’acquisto.

Fidelizza con prodotti e sconti personalizzati

La possibilità di accedere in ogni momento allo storico dei clienti permette di creare campagne promozionali personalizzate per fidellizarli. Con Etos è possibile fare SMS marketing (inviare messaggi su telefono o whatsapp) o e-mail marketing a ogni singolo cliente o offrire sconti e buoni suddivisi per tipologia di cliente, o area geografica.

il software ideale per il tuo Business Retail

RICHIEDI LA TUA DEMO GRATUITA COMPILANDO IL FORM

SEMPLIFICA la VENDITA

Tutte le informazioni di cui hai bisogno per servire al meglio i tuoi clienti sono disponibili in un’unica maschera.

GESTISCE il MAGAZZINO

Una situazione del magazzino (inventario, ordini, giacenze, trend di vendita) aggiornata migliora la gestione del tuo negozio.

SINTETIZZA le INFORMAZIONI

La vera forza di ogni business è la conoscenza e, grazie alle statistiche avanzate, con Etos trovi una risposta a tutte le tue domande.