vendere abbigliamento su instagram

Come vendere abbigliamento su Instagram

Riuscire a vendere su Instagram è l’obiettivo di un crescente numero di aziende. Dalle grandi società, ai negozi di abbigliamento fino ai professionisti e alle micro imprese, sono sempre di più coloro che riconoscono il grande potenziale di questo social network per raggiungere il proprio target audience e aumentare le vendite.

Instagram è il social media che ha registrato la maggiore crescita negli ultimi anni. Dal 2013 all’inizio dello scorso anno i suoi utenti sono passati da 90 a 600 milioni; ad aprile 2017 erano 700 milioni e a settembre dello stesso anno gli utenti attivi hanno superato quota 800 milioni. Una platea sempre più ampia e più facilmente raggiungibile con le funzioni messe a disposizione per le imprese. A settembre 2017 gli advertiser su Instagram erano 2 milioni e secondo un report di Locowise circa il 75% degli utenti compiono un’azione – come visitare il sito dell’azienda o fare un acquisto – dopo aver visto un Instagram Ad.

Instagram offre strumenti e opportunità per vendere abbigliamento e promuovere il proprio negozio. Vedremo insieme come creare un negozio su Instagram, coinvolgere i clienti e scegliere influencer in grado di aiutare il tuo business.

Instagram for business: come creare un negozio su Instagram

Negli ultimi due anni Instagram si è dotato di una serie di funzioni utili per aziende e negozi, prima tra tutte il profilo business.

Se hai già un account Instagram dovrai andare nelle impostazioni e poi sulla funzione Passa a un profilo aziendale. Attraverso una semplice procedura dovrai connettere il profilo Instagram a una Pagina Facebook di cui sei amministratore. Se ancora non hai un profilo Instagram ti sarà sufficiente crearne uno nuovo e attivare poi l’opzione business; lo stesso vale per la Pagina Facebook.

Perché passare a un profilo business? Il motivo è semplice: Instagram ha seguito l’esempio di Facebook, che ha introdotto – da tanti anni ormai – le Pagine, dove le aziende hanno a disposizione numerosi strumenti di business, dagli Insight alla possibilità di attivare campagne pubblicitarie.

Strumenti di Instagram per negozi e aziende

Attivare la funzione business di Instagram consente di accedere in primo luogo agli Insight: i dati statistici con cui si misura il successo di un profilo, di una campagna, di un singolo post. Hai a disposizione dati relativi a impression, click, visite al profilo, copertura dei contenuti, post della settimana con maggiori impression, dati demografici relativi ai follower (età, genere, provenienza).

Una delle opzioni più interessanti per gli e-commerce di abbigliamento è la possibilità di creare Ads attraverso le Stories. Queste al momento della loro introduzione hanno creato un po’ di scalpore, visto che hanno reso Instagram più simile a Snapchat (le Stories scompaiono dopo 24 ore), ma l’introduzione delle Stories Ads ha messo tutti d’accordo.

Con le Stories Ads puoi creare campagne pubblicitarie con cui promuovere nuovi capi e accessori, sconti, contenuti esclusivi, novità e indirizzare gli utenti verso il tuo sito (attraverso una call to action). Introdotte nel marzo 2017, le Instagram Stories Ads si affiancano alle Instagram Ads e secondo un report di Later il 30% delle aziende le userà nel 2018, contro l’8% registrato nel 2017.

Creare un negozio per vendere abbigliamento su Instagram

Al momento non è possibile vendere direttamente tramite Instagram, ma si può integrare in vari modi il profilo business al proprio e-commerce. Il modo più diretto è stato introdotto inizialmente per il solo mercato statunitense e comporta l’adozione dei tag shopping.

I post da cui è possibile fare acquisti sono contraddistinti da una piccola icona in fondo a sinistra. Cliccando sulle immagini di questi post si visualizzano le etichette con ulteriori informazioni su uno o più prodotti presenti nella foto, prezzo compreso. Si accede poi alla scheda del singolo prodotto e da qui si è reindirizzati (con un ulteriore clic) al sito web aziendale.

Una funzione simile è realizzabile attraverso una applicazione esterna come InSelly. I prodotti in vendita sul tuo profilo Instagram vanno taggati con l’hashtag #inselly e da qui gli utenti possono accedere alla scheda prodotto del tuo shop InSelly. In questo modo puoi vendere i tuoi prodotti su Instagram, ma gli utenti non compreranno direttamente dal tuo shop aziendale.

Instagram influencer: come scegliere quello adatto a te

Per aumentare le tue vendite su Instagram puoi ideare una campagna di influencer marketing affidandoti a professionisti (influencer) in grado di promuovere i tuoi prodotti ai suoi follower. L’ostacolo principale in questo caso è rappresentato dalla scelta dell’influencer giusto.

A prima vista la logica suggerisce di scegliere l’influencer che ha il maggior seguito su Instagram. Il numero di follower non è tuttavia il parametro più affidabile: è importante infatti che ogni post crei engagement tra il pubblico. Ebbene, secondo alcuni studi sono i micro influencer – profili che hanno un seguito social inferiore ai 100mila follower – a generare i post con maggiore engagement. Se hai una piccola impresa o un negozio di abbigliamento, la tua scelta potrebbe ricadere su un micro influencer: potresti colpire una nicchia più precisa, abbattere i costi e generare proporzionalmente un maggior numero di lead e vendite

Per individuare i profili più adatti puoi usare strumenti come Buzzoole, Sproutsocial e Upfluence e fare così una prima cernita, per poi passare a un controllo diretto dei profili: leggere che tipo di commenti suscitano, vedere se c’è reale affinità tra l’influencer, il suo seguito e i tuoi prodotti e i valori del tuo brand.

Pubblica immagini che raccontino una storia

Raccontare storie attraverso le immagini è diventata una delle sfide più intriganti per tutti coloro che hanno aperto un profilo Instagram business. È difficile condensare un messaggio in una immagine, ma se raggiungi l’obiettivo il messaggio stesso arriva più diretto e colpisce profondamente le emozioni dei tuoi follower. La prima domanda che dovrai porti è che tipo di emozione vuoi suscitare: curiosità, allegria, tristezza? Vuoi far ridere o riflettere chi vedrà l’immagine?

Le persone amano le storie. È così da millenni e oggi il format di maggiore successo è quello delle serie TV. Puoi introdurre lo storytelling e la serialità anche su Instagram. Scrivi (o fai scrivere) una piccola sceneggiatura, scegli le immagini giuste e il testo che le accompagnerà e racconta una storia attraverso una serie di immagini.

La serialità può essere condensata in un unico post. Attraverso strumenti di visual storytelling per Instagram come Steller puoi creare una narrazione visuale in un solo post. Anche in questo caso è importante dare potere alla creatività e a una sceneggiatura efficace.

Coinvolgi e premia i tuoi clienti

La narrazione visuale è uno dei metodi più efficaci per coinvolgere clienti e follower, ma non è l’unico. Puoi ad esempio pubblicare su Instagram contenuti esclusivi come le foto e i video di un nuovo prodotto, dell’apertura di un nuovo negozio, di un evento che coinvolge te o la tua azienda.

Puoi coinvolgere e premiare i tuoi clienti attraverso un contest che prevede alla fine un premio, come sconti e coupon veramente interessanti. Per aumentare l’engagement prevedi una forma di votazione da parte degli utenti, così potranno condividere il contest con amici e famigliari. Il tema della competizione dovrà essere legato al tuo brand o a un prodotto.

Non dimenticare infine di pubblicare contenuti generati dagli utenti (user generated content). Agli instagrammers piace avere visibilità e i contest sono una delle occasioni migliori per ripubblicare contenuti degli utenti. In questo modo i tuoi clienti potranno diventare i tuoi migliori influencer.

il software ideale per il tuo Business Retail

RICHIEDI LA TUA DEMO GRATUITA COMPILANDO IL FORM

SEMPLIFICA la VENDITA

Tutte le informazioni di cui hai bisogno per servire al meglio i tuoi clienti sono disponibili in un’unica maschera.

GESTISCE il MAGAZZINO

Una situazione del magazzino (inventario, ordini, giacenze, trend di vendita) aggiornata migliora la gestione del tuo negozio.

SINTETIZZA le INFORMAZIONI

La vera forza di ogni business è la conoscenza e, grazie alle statistiche avanzate, con Etos trovi una risposta a tutte le tue domande.